Diete consigliate per il periodo invernale

diete periodo invernale

Con l’estate che finisce, il corpo si ricopre vedendo i tempi caldi andare via, le foglie cadono, e si tirano fuori maglioncini, sciarpe e scarponcini, il Thé diventa un compagno fedele e si riguardano con nostalgia le fotografie dell’estate appena passata, magari pensando tra una cosa e l’altra, che sarebbe meraviglioso mantenere il peso forma acquisito e sfoggiato questa estate!

Pensando all’inverno ci si sente sempre in colpa perché é il tempo delle festivitá natalizie, quelle in cui si mangia di piú in compagnia, dimenticandosi per qualche tempo di tutti i sacrifici fatti per raggiungere la taglia desiderata, e per evitare perció se non possiamo evitare i manicaretti cucinati da noi o dai nostri familiari, diamoci sotto almeno con un regime alimentare piú sano:

Menù esempio di una dieta invernale:

Lunedí:
Colazione: 200 ml di latte parzialmente scremato, 30 g di muesli con uvetta
Spuntino: 1 mela
Pranzo: riso e zucca (75 g riso, 150 g di zucca, 5 g di burro e prezzemolo), 250 g di broccoli con 1 cucchiaio d’olio
Merenda: 1 kiwi e 3 noci
Cena: 150 g di filetti di pesce alla griglia, 250 g di spinaci al vapore, 200 g di macedonia di stagione

Martedí:
Colazione: 125 g di yogurtbianco con 100 g di pera a pezzetti
Spuntino: 1 cracker integrale e 2 mandarini
Pranzo: 150 g di petto di pollo cotto in padella con 150 g di funghi, 200 g di insalata verde mista
Merenda: 50 g di castagne arrostite
Cena: 200 g di minestrone con porri, 100 g di mozzarella

Mercoledí:
Colazione: 1 tè o un caffèd’orzo, 1 yogurt bianco con 30 g di cereali
Spuntino: 1 caco
Pranzo: 60 g di pasta integrale al pomodoro, 200 g di insalata con ravanelli, 200 g di uva bianca
Merenda: 1 spremuta di agrumi o una centrifuga di mela e carota
Cena: 200 g di zuppa di legumi e cereali, 150 g di pesce ai ferri, 200 g di spinaci al vapore

Giovedí:
Colazione: tè o un caffè d’orzo, 1 yogurt bianco con 30 g di cereali
Spuntino: 1 kiwi e 3 noci
Pranzo: pasta con i broccoli (preparata con 70 g pasta, 100 g di broccoli e 1 filetto d’acciuga), 200 g di insalata verde, 1 mela
Merenda: 1 spremuta di agrumi o una centrifuga di mela e carota
Cena: 80 g di affettato di tacchino, 200 g di spinaci al vapore, 50 g di pane integrale

Venerdí:
Colazione: 200 g di latte parz. scremato, 3 biscotti integrali
Spuntino: 1 pera e 5 mandorle
Pranzo: riso e funghi (con 75 g di riso, 60 g di funghi freschi o 30 g di secchi o ammollati), 200 g di barbabietole rosse al vapore, 50 g di fiocchi di latte
Mrenda: 2 crackers integrali con 2 cucchiaini di miele
Cena: 200 g di passato di verdura, 1 frittata di cipolle (preparata con 2 uova e una cipolla media), 200 g di uva nera

Sabato:
Colazione: 200 ml di latte parzialmente scremato, 30 g di muesli con uvetta
Spuntino: 1 pera e 5 mandorle
Pranzo: 200 g di zuppa di legumi e cereali, 60 g di formaggio fresco tipo crescenza
Merenda: 2 mandarini
Cena: un’insalatona di verdure miste crude con 80 g di tonno o salmone al naturale, 50 g di pane integrale, 1 mela al forno con cannella

Domenica:
Colazione: 1 tè o un caffè d’orzo, 1 yogurt bianco con 30 g di cereali
Spuntino: 1 macedonia con chicchi di melograno
Pranzo: 150 g di pollo arrosto, 200 g di funghi, 1 caco
Merenda: 50 d di castagne arrosto
Cena: 200 g di zuppa di cipolle con 30 g di crostini, 1 uovo alla coque.

Con questo concludiamo qui la nostra dieta invernale, che ovviamente tiene conto anche delle mancanze dei giorni di festa e dei vari spuntini imprevisti guadagnati durante le visite dei parenti!

Altre diete e metodi per tenerti in forma tutto l’anno puoi trovarli su http://passionebenessere.it/ .