Migliori mucolitici acquistabili online

migliori mucolitici

Come ogni anno l’arrivo dei primi freddi porta con sé le malattie da raffreddamento: raffreddore, tosse, mal di gola, occhi arrossati. Uno dei sintomi principali in questi casi è il muco, una sostanza secreta dalle mucose dell’apparato respiratorio che serve a proteggere le stesse.

Quando i batteri e i microbi causati dalle malattie da raffreddamento si sviluppano in modo eccessivo il muco aumenta la sua presenza, in modo da intrappolarli.

Problemi con il muco

Quando però la malattia da raffreddamento evolve può capitare che il muco divenga eccessivamente denso, portando ad una stasi dei microbi in esso contenuto e rendendo difficoltosa la respirazione e l’espulsione del muco stesso.

Queste situazioni possono portare un banale raffreddore a svilupparsi in bronchite, otite o sinusite. I batteri contenuti nel muco troppo denso infatti non riescono ad essere espulsi, tramite i classici colpi di tosse o tramite la deglutizione.

Come risolvere questo tipo di problema

Il muco eccessivamente denso, che ha un colore giallastro causato dalla presenza di batteri al suo interno, andrebbe espettorato nel tempo minore possibile. La sua consistenza però ci impedisce di fare ciò e i colpi di tosse possono diventare addirittura dolorosi.

In queste situazioni è possibile utilizzare dei farmaci mucolitici, uno tra i più noti è il fluimucil. Si tratta di un farmaco in grado di sciogliere il muco e di renderlo più fluido, favorendo l’espettorazione dello stesso. Esiste in varie forme farmaceutiche, tra cui in granuli da sciogliere in acqua, o anche in sciroppo.

Dove comprare un prodotto mucolitico

Siamo costretti a letto dalla tosse e dal raffreddore e non sappiamo come reperire un buon farmaco mucolitico. Niente paura, oggi questi farmaci, cosiddetti da banco, sono reperibili anche online.

Basta accedere al sito che li commercializza per poi scegliere il mucolitico che si preferisce, senza zucchero o dal gusto fruttato, in sciroppo o in forma granulare, secondo i gusti personali. Il principio attivo disponibile nella gran parte dei farmaci mucolitici è l’acetilcisteina.

Si tratta di una sostanza che agisce rapidamente rompendo i legami che rendono compatto e denso il muco, permettendo alla sostanza di tornare ad essere fluida: potremo così espettorare il muco rapidamente, evitando che un banale raffreddamento ci costringa  aletto per vari giorni.

Espettorare il muco ci permette anche di evitare problemi più gravi, quali sinusite o bronchite, spesso causate dalla persistenza del muco e dai conseguenti problemi a livello respiratorio. Per aumentare l’efficacia del farmaco è anche opportuno mantenere una corretta umidità nell’aria della stanza in cui soggiorniamo.