Quali sono gli svantaggi e i vantaggi dei toner

vantaggi dei toner

Il toner è un elemento di stampa utilizzato dalle stampanti laser, in grado di utilizzare composti organici e polimeri per favorire la realizzazione di una qualità di stampa mediamente eccellente e con discrete doti di rapidità.

Ma quali sono le principali caratteristiche dei toner che potete ad esempio comprare su portali qualificati come Cartucce.com? Quali sono i più importanti benefici, e quali gli svantaggi?

I vantaggi dei toner

Cominciamo dai vantaggi, ritornando su un aspetto che sopra abbiamo delineato solo brevemente: disporre di un toner significa potersi garantire una stampa mediamente più veloce rispetto a quella che potrebbe essere offerta da una tradizionale stampante a getto di inchiostro.

Le cartucce di toner e le stampanti laser nel complesso funzionano infatti più celermente delle loro “cugine” a base di inchiostro. Ciò è in gran parte dovuto alla precisione che è possibile aggiudicarsi mediante l’utilizzo di un laser: anche se sia il laser che l’inchiostro devono “attraversare” la carta e incidere un motivo (laser) o applicare una sostanza (inchiostro), non sfugge il fatto che il laser sia molto più preciso di quanto possano essere persino le gocce più microscopiche dell’inchiostro, con una riduzione dei tempi che è spesso notevole.

In aggiunta a quanto sopra, si può rammentare come, ancora una volta, grazie alla precisione di una stampante laser, le immagini risultano più chiare e definite rispetto a quelle ottenute mediante una stampante a getto d’inchiostro fotografica, a parità di “qualità” del dispositivo. Insomma, quando si confrontano modelli di stampanti simili, il laser offrirà un leggero vantaggio sulla qualità delle foto rispetto a quello proposto dalla tradizionale stampante a inchiostro.

Infine, sempre parlando dei principali vantaggi delle stampanti a getto di inchiostro, evidenziamo come il toner significhi spesso una maggiore longevità. Rispetto ad una stampante a getto d’inchiostro di qualità simile, infatti, sarete in grado di ottenere un volume maggiore di pagine attraverso l’uso di una stampante laser, sia per la sua velocità, sia per le differenze funzionali della stampante laser, e sia ancora per come può essere ottimizzata la sua fruizione nel tempo grazie alla possibilità di riutilizzare il toner in eccesso.

Gli svantaggi dei toner

Naturalmente, non mancano anche gli svantaggi. Innanzitutto, le cartucce di toner sono più costose delle cartucce di inchiostro. Le ricariche sono anche incredibilmente complicate se le fate da sole acquistando i singoli componenti, e richiedono anche qualche accortezza in termini di igiene e di salute, dal momento che state trattando una polvere microscopica, piuttosto che con un liquido.

In generale, ricordate anche che le stampanti laser sono più grandi e più costose delle loro cugine a base di inchiostro. La differenza di costo è solitamente compensata da maggiori rese e longevità di stampa, ma se lo spazio per voi è un problema, la dimensione potrebbe essere un tema da tenere in considerazione nel momento in cui andrete a scegliere il vostro dispositivo preferito.

E voi che cosa ne pensate? Siete dei seguaci delle stampanti laser o preferite quelle a getto di inchiostro?